Clamoroso: Aubert de Villaine passa la mano e “lascia” DRC!

La notizia, per ora apparsa su alcuni media francesi e non ancora ripresa in Italia, è di quelle che segnano un’epoca. A 82 anni, Aubert de Villaine, lascia la gestione del Domaine de la Romanée-Conti!

Photo credit: Franceblue.fr

Da oltre 50 anni alla guida del più iconico domaine del mondo, Aubert de Villaine, è stato spettatore e protagonista di un cambiamento clamoroso del mondo del vino in generale e della Borgogna in particolare. Ha infatti raccontato più volte di come quando nel 1965 arrivò in DRC con la viticoltura in Borgogna non si arrivasse a fine mese. Solo nel 1972 DRC riuscì a chiudere in utile.

Aubert passa il testimone al nipote, Bertrand de Villaine, ma non abbandona l’azienda, resta infatti nel Consiglio di Sorveglianza a vegliare sul mito del Domaine de la Romanée-Conti.

Diego Mutarelli
Facebook: @vinocondiviso
Instagram: @vinocondiviso

Un pensiero su “Clamoroso: Aubert de Villaine passa la mano e “lascia” DRC!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...